#TheResetList : numero 2

Stasera farò un falò mentale.
Ci butto dentro quello che mi trascino da anni e mi spinge lì, in pancia, come avessi uno dei gemelli che mi infilza con una spadina, come quando ti va di traverso l’acqua, come quando si smacca lo smalto due minuti prima di uscire mentre ti allacci le scarpe.
Quei fastidi minimi, che si ingigantiscono fino ad inghiottirti nelle giornate no.

Fate tanti falò e dategliela su, come si dice a Bologna.
Perché a volte non ne vale la pena, a volte ne valeva la pena ma non siamo macchine….non si può controllare tutto.

Buon inizio, gente.

/home/wpcom/public_html/wp-content/blogs.dir/f1d/71287474/files/2014/12/img_0850.jpg

#TheResetList : il 2015 è l’anno giusto

Ultimamente rifletto un po’ troppo.
E non ridete.
È che dopo che una fa due gemelli, diciamo nei primi due anni, è concentrata sulle cose pratiche, manuali, pannolino, ciuccio, dondola, dondola, dormi-cazzo-dormi, pappa, pannolino, ciuccio, dondola….per due, per mille, per miliardi di volte al giorno.
Non ti resta molto tempo per pensare.

Il 2015 sarà un anno di svolte.
Parecchie e tutte insieme, ché si sa che quando si parte poi si ruzzola.
Cambieremo casa, città, andremo alla scuola materna o come diavolo la chiamano ora (cioè non tutti, solo i Piselli), qualcuno compie 30 anni, qualcuno 45 e qualcuno 3 (che mi sembrano tutte cifre di un ragguardevole traguardo), qualcuno cercherà un lavoro, qualcuno diventerà indipendente sempre un passettino in più, qualcuno sentirà la nostra mancanza.

In mezzo a tutto questo turbine di giostra da cui non posso scendere per forza di cose, ce ne sono di certo un altro po’ che posso fare.
Posso decidere di essere migliore, ad esempio.
Posso fare la mia lista di buoni propositi.
Sì ma non quelli tipo: “da domani vado in palestra” (ovvio che no).
Più di quelli del tipo che un battito d’ali di farfalla qui, scatena un uragano di là.
Quelli che ti resettano il cervello, la vita, il punto di vista.

Questi sono quelli che mi piacciono da dio.

Partecipate anche voi alla Reset List?
Poche semplici regole:
1. Postate su Twitter, Facebook o Instagram una foto o più foto (o quello che vi pare…anche 100 per 30 giorni) che esprima il vostro proposito per il 2015.
Può essere un oggetto “espressivo”, una frase scritta a penna, quello che vi viene.
2. Metteteci l’hastag #TheResetList e se potete taggatemi così che possa trovarvi. Lasciatemi un commento qui sotto, se no. Perché le foto più significative finiranno in un bellissimo book sul blog alla fine di gennaio.
3. Potete farlo fino al 31 gennaio e potete postare quante volte volete, quanti buoni propositi avete.

Basta.

Via.

IMG_0846.JPG