Buon 23 Aprile #ioleggoperché

Oggi è un giorno bello.

Oggi si festeggia un’iniziativa che ha coinvolto 240.000 copie splendide di 12 opere letterarie, la passione di tanti Messaggeri pronti a colpi di citazioni a spargere un seme prezioso, l’impegno di editori, giornalisti, gente comune.

  
Oggi si festeggia la lettura, il libro, la passione per un mondo ricco e variegato come quello dell’editoria e voglio credere che sia stato scelto questo giorno anche perché vicino alla Festa della Liberazione. 

Perché leggere è una forma di liberazione.

Come solo la parola scritta può fare, ti cambia la giornata, a volte di cambia la prospettiva, c’è chi giura gli abbia cambiato la vita, ti libera se sei tu a scriverla, ti consola, ti culla, ti abbraccia, non ti lascia.

Ed è una magia.

Nel mio piccolo, non ho potuto non partecipare a questa mobilitazione stupenda e mi ero inventata un giochino qui sul blog di cui oggi finalmente proclamo le vincitrici!

Grazie a:

Alessia

Cristina

Debora

Ellis

Lav

Costanza

per avermi regalato la vostra citazione preferita.

Vi siete guadagnate una copia edizione speciale di uno dei libri che mi è stato affidato.

A tutti ricordo che stasera ci sarà un evento enorme in piazza Gae Aulenti a Milano e per chi, come me, è costretto a casa, c’è la diretta alle ore 21 su Rai 3 

Per tutti gli altri piccoli e grandi eventi di oggi, date un’occhiata qui!

Venerdì del libro #21 : Papà, mi prendi la luna, per favore?

Mi sono accorta che l’eclisse di sole, unita al cambio dell’ora, unita alla primavera sono state una bomba fortissima per la mia povera psiche.

Tanto che ero convinta che oggi fosse venerdì, non mi entra in testa che è Pasqua, ho messo il telefono sotto ad un cuscino e non mi ricordavo più dove fosse e l’ho cercato per 40 minuti, ho messo in lavatrice una maglietta verde dei Cinni assieme alle camicie di MM e sto pregando di non trovare la triste ed inevitabile sorpresa.

A parte questo, tutto bene.

A parte questo, dovreste proprio dare un’occhiata al libro del venerdì. Di sabato.

  

Continua a leggere

Venerdì del libro #20: Il coccodrillo che non amava l’acqua

Ho scovato un’altra chicca in biblioteca ed è subito diventata un cult per i Cinni, che ogni sera mi chiedono il libro del lupo e almeno doppio giro de “Il coccodrillo che non amava l’acqua”.

Credo lo amino particolarmente soprattutto perché le illustrazioni sono meravigliose; così meravigliose che sono state premiate dal Premio MacMillan 2011.

  

Continua a leggere