Viaggio nella pedagogia alternativa: l’asilo nel bosco

Ho iniziato da tempo ad interessarmi di pedagogia, ovviamente con il lavoro che faccio era imprescindibile, e la materia è veramente complessa, varia e da approfondire con cautela.

Tanto varia che nuove correnti di pensiero sono nate negli ultimi 50 anni e magari nemmeno ce ne siamo accorti.

Da genitori, a volte è difficile districarsi tra le offerte formative, la pedagogia che le sostiene, la struttura che accoglie e gli insegnanti o educatori che si prendono cura dei nostri figli.

Ho deciso di parlarvi, in due “appuntamenti” dedicati, di due modi diversi di vivere la scuola con cui mi sono scontrata-incontrata più recentemente: l’asilo nel bosco e la flipped class.

Partiamo subito con qualche informazione sulla “pedagogia del bosco” che sta prendendo piede anche nella mia città.

Cos’è, dove e quando nasce?

Il primo asilo nel bosco è nato negli anni ’50 in Danimarca ma nel giro di pochi anni nasceranno tanti asili di questo genere in tutto il Nord Europa.

Sono centri educativi dove la giornata è svolta principalmente all”aperto in qualunque stagione dell’anno (sì, anche in inverno!) e la cui filosofia si basa su principi ben definiti:

  • la natura come fonte inesauribile di gioco e stimolazione positiva nel bambino, che ne riconoscerà istintivamente il valore e imparerà a rispettarne i ritmi e la valenza per noi essere umani
  • il gioco libero, associato ad una routine quotidiana, come stimolo allo sviluppo delle relazioni sociali, della sicurezza e della fiducia in sé stessi anche in relazione alla possibilità di muoversi in libertà in uno spazio ideale come quello del bosco

canada

…e in Italia?

In Italia esistono già circa 50 asili di questo tipo, nati principalmente su iniziativa dei genitori che sentono la necessità di dare ai propri figli l’opportunità di scoprire il mondo toccandolo con mano in un contesto naturale ideale.

Io sono andata a scoprire l’asilo nel bosco che aprirà a brevissimo a Pianoro e che funzionerà già da quest’estate come campo estivo per bambini dai 3 ai 6 anni (e le iscrizioni sono già aperte).

L’anima di questo nuovo asilo sono Maddalena Scalabrin ed Erica Vignolo, due mamme con tanta voglia di creare una comunità educativa ed educante, capace di proporre una valida alternativa alle famiglie. Saranno loro, con il supporto di un’educatrice e dei pedagogisti, ad occuparsi della giornata dei bambini.

Ma cosa si fa nel bosco?

La giornata tipo non esiste! La creatività e la fantasia dei bambini saranno al centro di ogni mattinata e i desideri dei bambini, gli stimoli della giornata, la stagione, un’idea forniranno lo spunto per il gioco, l’esperienza, l’escursione.

Il vero protagonista è lo spazio esterno e la loro parola d’ordine è semplicità. Per loro la vera esperienza è la natura, lo stare all’aperto, relazionarsi con il gruppo e divertirsi.

IMG_0017

La sede principale sarà a Carteria di Sesto nella cornice di un parco privato ma di libero accesso, senza delimitazioni, dal quale si accede alla vallata di Monte Calvo ma avranno a disposizione anche altre sedi come la riserva naturale di Nova Arbora (Sasso Marconi), una fattoria con animali (Scarpellini a Rastignano), il parco dell’Abbadessa e dei Gessi Bolognesi e il bosco dell’agriturismo Cavicchio, poco distante.

L’aula che vogliamo non ha mura, è una grande stanza a cielo aperto in cui i bambini possono muoversi liberamente e mantenere viva la curiosità che è in loro. Partiamo dall’osservazione dei bisogni e degli interessi dei singoli bambini ed educheremo alla condivisione e alla collaborazione con una grande attenzione alla partecipazione della famiglia nella vita dell’asilo” mi raccontano Maddalena ed Erica.

passeggiata

Tantissime le iniziative che proporranno alle famiglie oltre alla regolare attività di asilo.

Giornate aperte al sabato per condividere l’esperienza con fratelli e amici, giornate speciali in cui i genitori parteciperanno attivamente alla vita della “classe”, le passeggiate selvagge per il bosco con genitori e figli, letture nel bosco, yoga, inglese, la biblioteca nel bosco: un punto di prestito libero di libri per bambini e per adulti.

Se siete curiosi di saperne di più, Maddalena ed Erica vi aspettano domani alle 9,30 al bosco dell’Agriturismo Il Cavicchio per un Open Day e sono disponibili qui:

Asilo nel bosco di Pianoro
Via Rio Fabbiani 10, Pianoro
noi@asilonelboscopianoro.it
Pagina Facebook: Asilo nel bosco di Pianoro
Infoline: Maddalena, 349 4754329

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...