Il regalo che vorrei

Sono stata chiamata per una buona causa e rispondo, perché le buone cause mi piacciono e credo che facciano bene in primis a chi le sostiene.

Non tanto perché così ci laviamo la coscienza e il resto dell’anno chissenefrega di quello che facciamo, diciamo o non facciamo, diciamo.

Lo faccio perché penso che raccontare le cose belle che ci accadono attorno sia prima di tutto un dovere. Smettere di vedere nero a destra e manca è un dovere. Un esercizio che ci farebbe bene al cuore, a tutti quanti e proprio per questo è il più difficile e scomodo.

Mi hanno fatto una domanda semplice: raccontaci il regalo di Natale che ti ha fatto battere il cuore.

E non me ne è venuto in mente nemmeno uno specifico. Non perché non abbia ricevuto regali bellissimi, come no, sono stata una bambina fortunata, amata, viziata e proprio per questo non riesco a ricordare qualcosa di materiale che mi abbia colpito più di quanto non lo faccia ogni giorno un bel tramonto o un abbraccio. Per fortuna quella che sono ora ha capito più o meno da che parte sta la vera ricchezza.

Posso raccontare però il Natale che vorrei quest’anno, con le parole chiave che vorrei trovare sotto il mio albero:

serenità

dolcezza

risate a crepapelle

chiacchiere fino a notte fonda

un bicchiere di vino buono

un abbraccio da chi sta lottando contro un demone più forte

una carezza da chi non sa usare bene le parole, quasi mai

Questi sono i regali che mi farebbero battere il cuore davvero.

E voi?

Se volete dare una mano, ecco quello che di concreto e piccolo si può fare:

Prendete due fette di panettone e unitele per formare un cuore: il vostro gesto salverà la vita di tanti bambini cardiopatici.

L’invito arriva dai 1.000 volontari della Fondazione Mission Bambini, che nel fine settimana del 12 e 13 dicembre saranno nelle piazze di tutta Italia con il panettoncino “soffice cuore”. I fondi raccolti serviranno ad operare 100 bambini nati con una grave malattia al cuore in un Paese povero.

Scopri la piazza più vicina su missionbambini.org.

Condividi la tua foto e segui #amicidelcuore.

 

_____________________________________________________

Questo post è stato realizzato a sostegno della Fondazione Mission Bambini

mission-bambini-300x91

 

 

Annunci

3 pensieri su “Il regalo che vorrei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...