La mamma stanca

La mamma stanca è quell’essere mitologico che o non può esistere o esiste di default.

Chi non è mamma, penserà spesso che le mamme si lamentano troppo.

Chi è mamma, penserà che non ha il diritto di essere stanca perché il Cinno piange, ha fame, deve essere cambiato, cullato, coccolato, ha sempre bisogno di te.

E poi ci sono quelli che “fare la mamma non è un lavoro“, quelli che “fare la mamma è il compito più difficile“, quelli che “no, non faccio figli perché non sarei capace”.

Io sono giunta alla conclusione che la mamma stanca.

  

Parliamo di altro.

Parliamo del tempo atmosferico, dell’automobile che vorrei ma non posso, della casa al mare che non compreremo mai oppure parliamo di sentimenti, di emozioni qualche volta, che so, una botta di vita.

Per una volta vorrei incontrare qualcuno che alla domanda “come stai?” non rispondesse tutto d’un fiato “bene, dai, tu?” ma ci riflettesse su almeno un secondo e mi desse una risposta sincera. Parliamo delle tue sfighe presunte o reali.

Ti prego parliamo di altro ma non del mio essere mamma o del tuo essere mamma o del modo di essere mamma di chiunque.

E vuoi sapere perché?

Perché la mamma è una e una sola per ciascuno di noi. Non si cambia, non si tocca, non si giudica ma si prova a mettersi nei suoi panni, poi comunque si sta zitti perché mettersi nei panni di qualcuno è un po’ come tentare di trovare le chiavi di casa nella mia borsetta.

Perché la mamma ha sempre ragione, il più delle volte.

Perché la mamma è il motore di una famiglia, il più delle volte.

Perché la mamma è prima di tutto una donna. Aveva un cervello atto al ragionamento critico, prima? Assicurato che non si perde con l’espulsione della placenta.

Perché la mamma cerca sempre di fare del suo meglio e il meglio per il suo bambino.

Perché siamo individui in questo vasto mondo e quello che può andare bene a me potrebbe anche non adattarsi a te.

Perché la mamma è stanca, il più delle volte.

Pensavo fossero luoghi comuni assodati, invece ancora mi ritrovo a leggere articoli in ogni dove che tentano di destituire la mamma casalinga a favore di quella lavoratrice, qualcuno che demonizza la madre che non allatta o quella che allatta fino ai 3 anni, la conversazione da bar sui principi educativi dei giovani di oggi (…che si stava meglio quando si stava peggio….eh, una vanga gli darei in mano ai giovani di oggi…ah, la tecnologia gli ha fritto il cervello….)

Beh, la mamma stanca ed è anche stanca perciò magari parliamo d’altro, per favore?

Annunci

5 pensieri su “La mamma stanca

  1. danitrip77 ha detto:

    Io quando mi rispondono… “Sto bene, dai” so per certo che quel dai nasconde tantissimo di non detto, e so per certo che la persona non sta bene affatto, ma si sta facendo andare bene una situazione. Per il resto, sì, parliamo d’altro… Hai ricevuto la mia richiesta di amicizia su Facebook? Baciiii 😘😘😉😉

    Liked by 1 persona

    • LaSam ha detto:

      Mi era passata sotto il naso, hai fatto bene a ricordarmela! Accettata!
      La mia voleva essere una “provocazione” verso i sapientoni che sanno tutto e vedono tutto, alle mamme del parco che non si mettono mai in discussione, ai signori giornalisti che categorizzano a caso pur di scrivere un pezzo.
      Insomma oggi ero acida…e stanca 😉

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...