SlowMom is cooking, baby #18: Polpette di melanzane veloci

Mi capirete di certo se vi dico che non ci sto con la testa.

Anzi, mi capirete un po’ di più se siete madri e pensate intensamente alla stanchezza ancestrale che colpisce la Santa Madre spannolante (ma per le “P” Cronache ci rivediamo fra poco…)

Questo week end mi sono data alla macchia.

Prima sono scappata a Milano per partecipare al mio primo Mammacheblog, un evento che mi ha fatto capire che non sono la sola mamma stramba che cammina per il web. Evviva, aggiungo. Come ha detto la mitica Pina, il riassunto della giornata potrebbe essere benissimo: siamo tante e molto strane.

Poi ieri, Festa della Mamma, ho deciso di cucinare il meno possibile, lavare il meno possibile, pulire il meno possibile, fare la mamma il meno possibile….come se si potesse…vabbè.

In tutto ciò, ho scoperto una ricetta meravigliosa di cui volevo parlarvi ieri, come di consueto, ma ormai l’accidia mi stava coccolando così bene che mi sono fatta prendere la mano.

Oggi è lunedì, qualcuno si è ripreso, qualcuno no. Io sono quella no.

Stasera, per mantenere il mood “faccio l’indispensabile“, ho preparato queste polpette facili, veg e velocissime per cena. Da provare!

  

Ingredienti

1 melanzana scura

1/2 cipolla rossa

5/6 foglie di basilico

5/6 pomodorini secchi

Sale e pepe

Zenzero e curcuma (se piace)

Pangrattato
Preparazione

Lavate bene la melanzana o se preferite togliete la buccia, tagliatela a dadini e lasciatela a riposo 10 minuti.

Tagliate la cipolla grossolanamente e fatela rosolare per 3/4 minuti in una padella con un filo di olio.

Aggiungete la melanzana e cuocete finché la verdura non sarà morbida.

Passate poi al mixer il tutto, aggiungendo i pomodori secchi, il basilico, sale e pepe e, se vi piacciono, le spezie. Se trovate il composto troppo morbido, aggiungete pangrattato fino a che non otterrete una pasta sufficientemente soda per poter formare delle polpettine.

Passatele nel pangrattato e sistematele sulla piastra del forno, sopra un foglio di carta forno.

Gratinatele per 10 minuti a 180 gradi e servite ben calde.

Photo credit: GialloZafferano.it

Annunci

2 pensieri su “SlowMom is cooking, baby #18: Polpette di melanzane veloci

  1. ketty ha detto:

    Slurp, ricetta molto invitante. La provo subito e ti faccio sapere. Grazie! P.S. Dopo essermi viziata sabato a Milano, anch’io domenica “voglia di fare qualsiasi cosa” zero.
    Smack.
    Ketty

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...