SlowMom is cooking, baby #13 : Torta Alessandra ovvero Love Cake

Dlin-Dlon comunicazione di servizio : la settimana prossima è San Valentino

Adesso non fate quelli che non ve ne frega niente, i superiori, quelli che “è una festa consumistica inventata” e blablabla.
Sì, lo so ma nessuno ci obbliga a riempire la casa di cuoricini rossi o di correre a comprare regali costosi, nemmeno il classico cioccolatino se proprio uno non vuole.
Ma è così bello avere ricorrenze con cui scandire un anno.
Pensate che tristezza, che perdita di brio senza Natale, Carnevale, Ferragosto, l’anniversario, il compleanno…
Ottime scuse per festeggiare e per fare quello che ci piace una volta di più e per un buon motivo, insomma.

Dunque oggi vi propongo una ricetta romantica, non serve essere in coppia per prepararsi una torta e festeggiare l’amore (che può essere verso qualsiasi cosa, a parer mio).
Non è una torta proprio easy ma in una settimana…ho deciso che ce la posso fare!

La torta Alessandra, meglio conosciuta come Love Cake, è una bomba godereccia inventata dallo chef stellato Ernst Knam per sua moglie…e gli ha dato pure il suo nome…aaaaaaah l’amour.

IMG_0931

Photo credit: Bake Off Italy

Chi ha seguito BakeOff Italy si ricorderà la ricetta fornita direttamente dallo chef!
Eccola:

Ingredienti
300 g frolla bianca
100 g frangipane
100 g crema pasticcera
Per la frolla bianca
200 g burro
200 g zucchero
75 g uova intere
3 g sale
1 baccello vaniglia
8 g lievito in polvere
400 g farina debole

Per la crema pasticcera
1 l latte intero
2 baccelli vaniglia
240 g tuorlo
170 g zucchero
60 g amido di mais
20 g farina di riso

Per il frangipane
200 g burro
200 g zucchero
180 g uova intere
60 g farina debole
200 g farina di mandorle

Per la decorazione
150 g amarene
50 g mandorle a bastoncino non tostate
100 g gelatina neutra

preparazione

Per la frolla
Lavorare il burro con lo zucchero e la vaniglia. Unire le uova, quindi la farina, il lievito e il sale.
Impastare il tutto. Far riposare l’impasto per mezz’ora.
Per la crema pasticcera “vulcanica”
Versare il latte in una casseruola, unire la polpa e la stecca di vaniglia, tagliata a metà per il lungo.
Fare scaldare sul fuoco. Montare nella planetaria i tuorli con lo zucchero. Incorporare le farine setacciate
Quando il latte bolle, eliminare la stecca di vaniglia e unire il composto di uova e farine, senza mescolare. Solo dopo “l’effetto vulcano”, spegnere il fuoco e mescolare la crema.

Per il frangipane
Montare con la frusta il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Unire a filo le uova sbattute, amalgamare bene e poi aggiungere, con l’aiuto della spatola, le farine.

Per la composizione della torta
Stendere la frolla a 3 mm e foderarvi una tortiera da 20 cm, imburrata e infarinata. Farcire il guscio di frolla con il frangipane a poco meno della metà della tortiera. Tritare le amarene grossolanamente, distribuirle sulla torta e con un cucchiaio formare uno strato omogeneo. Mescolare il resto del frangipane con la crema pasticcera e completare la torta. Decorare con le mandorle a bastoncino disponendole in modo disorganizzato.
Cuocere a 175° per circa 35 minuti.
Far raffreddare e poi glassare con la gelatina neutra.

Make love, gente 💜

Annunci

3 pensieri su “SlowMom is cooking, baby #13 : Torta Alessandra ovvero Love Cake

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...