SlowMom is cooking, baby #12 : Pesto di broccoli

Il cibo mi ha fiaccata.
Durante le feste di Natale ho mangiato così tanto e così bene che sono entrata in un loop per cui non mi stupivo più della delizia.
Ed è lì che normalmente ti devi fermare un attimo, fare un bel respiro, fare un passo indietro.
Funziona più o meno in tutti gli ambiti della vita, ho capito.
Quando non ci stai capendo più un cazzo e ti sembra che tutto abbia lo stesso sapore, buono o cattivo che sia, quando non senti o vedi le sfumature allora fermati un attimo e datti tempo.

E così ho fatto.
Almeno in ambito culinario.
Ho provato una dieta.
Non ha funzionato, nel senso che ho fame e io e le diete siamo acerrime nemiche da sempre ma mi ha portato ispirazione.

Mi sono “inventata” un sughetto condi-pasta, una cosa semplice e sfiziosa, soprattutto veloce che finalmente anche i Cinni pare gradiscano.
È anche per loro che mi sto ingegnando.
È risaputo che mangerebbero tre cose in croce, sempre quelle e il resto…niente.
Passerebbe la voglia di spadellare tutto il giorno pure a Cracco, penso.

2015/01/img_0892.jpg

Ingredienti

1 broccolo
50 gr di basilico
30 gr di mandorle
50 gr di parmigiano
1 acciuga sottolio
Olio Q.b.

Preparazione
In pratica…basta frullare tutto!
Sbollentare il broccolo prima ovviamente, consiglio anche di privarlo del gambo che è amarognolo e unire tutti gli ingredienti nel mixer.

Se aumentate le dosi, è fantastico anche da congelare.
Io lo porzioni già nei vasetti degli omogeneizzati ben lavati, che occupano poco spazio e sono anche simpatici da vedere, dai 🙂

Annunci

4 pensieri su “SlowMom is cooking, baby #12 : Pesto di broccoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...