Babbo Natale se ci sei batti un colpo

Caro Babbo Natale,
chi ti scrive oggi non è una mamma.
È una ragazza (sì beh anche se ho quasi 30 anni a me piace pensarmi ancora così, un ever green) una ragazza che ha molte cose, quasi tutte belle e non ha tempo per pensare ad una cosa inutile, futile, meravigliosamente non necessaria e per questo tanto dolce se per caso te la ritrovi fra le mani, da chiederti.

Sono stata brava quest’anno.
Mi sono mossa con leggerezza, quasi sempre.
Ho cercato di dare il meglio, quasi sempre.
Mi sono impegnata al massimo, quasi sempre.
Non in tutti i campi, eh, per carità, che non vorremmo mai avvicinarci troppo alla precisione, però quello che dovevo fare penso di averlo fatto.

Adesso però sono stanca e pervasa da una sorta di relativismo etico.

Fai quel cazzo che ti pare, insomma, basta che mi molli, mi lasci in pace, taci.
Stanca di sentirmi dire che non è mai abbastanza, che si può migliorare, che lo devi a te stessa e ai tuoi figli.
Stanca di cercare di non dare fastidio, perché alla mia generazione mi sembra proprio che abbiano insegnato questo.
Fate piano, poco rumore, avete tutto, siate grati e accomodatevi all’uscita 9, c’è un iPhone che vi aspetta.

Sono stanca soprattutto di essere donna.
Con dei doveri, con uno stereotipo al quale aderire, con la lavatrice da fare, sempre io, con quei doverosi aspetti richiesti: la morbidezza, l’accoglienza, il perdono, la perseveranza.

Babbo Natale, sono stanca di dover essere qualcosa che non sono e allora questo Natale ti chiedo una pausa.
Anzi no.
Ti chiedo la forza.
Per cambiare quello che non mi piace.
Per continuare ad avere pensieri sovversivi.
Per seguire quello che sento, sempre. Non quasi sempre.
Anche quando quelli che ami non capiscono, non accettano, non accolgono.
Per essere madre. Come voglio.
Per avere la testa libera.

Se non hai abbastanza carta da regalo, non preoccuparti che ho comprato il rotolo da 5 metri dell’Ikea.

Ps. Comunque se vuoi portarmi il Pisolone visto che sono almeno 24 anni che te lo chiedo, sentiti libero di esprimerti, eh.

Sempre la tua bimba matta,
io me.

——————————————————————————————-
Questo post partecipa all’iniziativa di AmicheMamme #achristmasproject!

Se volete saperne di più, cliccate qui e poi…via, partecipate anche voi!

IMG_0807.JPG

Annunci

7 pensieri su “Babbo Natale se ci sei batti un colpo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...