5 idee regalo sotto i 30 euro per bambini da 0 a 1 anno ovvero #arrivaNatale

Ci sono avvenimenti inesorabili nella vita.

Il primo giorno di scuola.
Tu non ci vorrai MAI andare ma stai certo che qualcuno ti ci trascinerà.

Un unghia che ti si rompe dieci minuti dopo che lo smalto si è asciugato. E ti avevano pure detto che era smalto rinforzante.

Un giorno di pioggia nella tua vita di madre con un nano così piccolo che qualunque attività che va oltre al gioco puro e semplice può sembrare equiparabile alla scalata del monte Everest o inutile quanto cercare di cambiare una gomma alla macchina da sola.

Natale rientra in questi eventi inesorabili. Tanto arriva tutti gli anni, meglio arrivarci armati, dico io.

Oh, certo che puoi anche ignorarlo o essere di una qualunque altra religione che non contempli il Natale o puoi essere una di quelle persone anticonsumismo a livelli massimi.

Io stessa sono una di quelle madri che “meno giochi hai, più ce ne inventiamo”, soprattutto quando i bimbi sono molto piccoli.

Tutto quello che vuoi.

Ma verrà il giorno in cui dovrai fare un qualunque regalo al figlio di uno qualunque dei tuoi amici, di un parente, di chi vuoi.

Ho pensato, quindi, di darvi qualche idea lungo tutto questo mese di preparativi spasmodici, di corse all’ispirazione che non c’è, di follia generale insomma, con post dedicati ai regali suddivisi per fascia di età.

Caratteristiche principali:

– massimo gradimento da parte dei miei tester ufficiali (i Piselli detti Cinni, ovvio)

– massima reperibilità sul mercato (che se devi girare 80 negozi per trovarlo allora è più uno stress che un aiuto)

prezzo contenuto (niente che vada sopra ai 30 euro)

utilità/minimo livello educativo (che va bene tutto ma se il gioco ci insegna pure qualcosa male non fa)

Ecco quindi la nostra top 5 dei regali che ci sono stati fatti da altri ma che i Cinni hanno particolarmente adorato durante il periodo 0 – 1 anno:

1. Pinguino Proiettore

61vrQHc1spL._SL1300_

Questo giuro che viene utilizzato ancora oggi dai Piselli per addormentarsi!

è stata forse la scoperta del secolo nel momento peggiore del non dormo mai la notte, il giorno nemmeno, proprio MAI, cara madre.

Si tratta di un carillon che esegue in loop musichette rilassanti oppure suoni della natura come la pioggia o il mare e contemporaneamente, a ritmo di musica, proietta delle figure luminose sul muro. Si può scegliere se escludere il sonoro o la proiezione e si spegne in automatico dopo circa una ventina di minuti.

Da non sottovalutare il potere calmante e ipnotizzante su nani urlanti.

Per quando non hai più voce a forza di nanna nanne e paroline dolci.

2. Piramide 5 anelli

piramide bimbi

Anche questa molto apprezzata dai Piselli, tuttora viene usata per le loro gare di lancio del giavellotto. Per fortuna gli anelli sono di plastica morbida.

3. Wee Gallery – Cartoline degli animali della fattoria

cartoline bebèCome dice giustamente Family Nation:

Alla nascita, i bambini riescono a vedere solo fino a 30-40 cm di distanza, sono attirati da schemi grafici ripetuti e soltanto da disegni ad alto contrasto chiaro/scuro.

Le cartoline di Wee Gallery sono studiate appositamente per attirare l’attenzione fin dai primi giorni di vita e accompagnare i bambini nelle diverse tappe di crescita, non solo attraverso semplici e noiose linee geometriche, ma attraverso animali divertenti e diversi tra loro che non finiranno mai di entusiasmarli.

4. Chiave Parlante bilingue

chiave parlante chicco

Questo oggettino all’apparenza innoquo parla due lingue, canta non so bene quante canzoncine, si illumina, fa rumore, si può pure mordere.

Più di così che volete?

5. Blocchi con cassetta

 

blocchi bambini

Un modo divertente per sviluppare un po’ di manualità, per iniziare a conoscere le forme e i colori in sicurezza. Niente spigoli, materiale leggero.

Non ti piacciono i regali “commerciali“? Vuoi darti al fai-da-te?

Prendi spunto da questa bellissima idea di BabyGreen!

——————————————————-
*immagini prese da Amazon e Family Nation

Annunci

5 pensieri su “5 idee regalo sotto i 30 euro per bambini da 0 a 1 anno ovvero #arrivaNatale

    • LaSam ha detto:

      Qui ormai è superata ma gli anelli sono sempre utilizzati pure come braccialetti, giavellotti, mamganelli per darsi allegre mazzate tra fratelli… Direi che abbiamo ammortizzato la spesa 😳😁

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...