La noia, questa sconosciuta

Mi ci ha fatto pensare un post di EssereMammaOggi in cui questa deliziosa neo mamma si chiede come combattere la noia del suo bimbo di 2 mesi.
E meno male che si annoia!
È la prima cosa che mi è venuta in mente.

Che ormai sia una fobia, la noia, è chiaro a sufficienza, sfiora il lampante.
Sali su una metro e prova a contare quanti stanno leggendo, chattando, guardando un filmato sul tablet, lavorando. Durata del viaggio…dai 2 ai 20 minuti?
Vai dal medico e vedi in quanti si girano i pollici, guardando un vicino di seduta o chiacchierando amabilmente del tempo che fa o non fa piuttosto che giocare col cellulare o telefonare alla compagna di classe del liceo con cui non si parla da dieci anni. Io, uno che fissa il vuoto, non l’ho mai trovato.
Un conto è ottimizzare il tempo, spenderlo meglio, un conto è avere l’ansia dei buchi.
Ma cosa sono poi questi buchi?
Un momento di solitudine? Un attimo di riflessione in più? Non è che poi finisce che mi faccio delle domande esistenziali tipo troverò mai il lavoro della mia vita o il principe azzurro o un cioccolato bianco che fa dimagrire?

Avevo letto un articolo interessante su Focus.it che diceva più o meno che la noia serve a liberare la mente, stimolando attenzione e creatività.
Insomma, se ti prendi un attimo per non fare assolutamente niente, sei spinto a considerare quale sia la tua prossima mossa possibile e scegliere a cosa dedicarti con più cognizione di causa.
Diceva anche:

Nei periodi in cui crediamo di essere annoiati il nostro cervello rielabora i pensieri inconsci per poi portarli all’attenzione della coscienza e il frutto di queste intuizioni è spesso qualcosa di assolutamente originale.

Ma sai che lavoro meraviglioso potrebbe potenzialmente essere la noia di un bambino?
Evviva quindi se un bimbo di due mesi semplicemente se ne sta sulla sedietta ad osservare la mamma che intanto prepara la cena!

Memore di una mamma che all’Ikea mi si avvicinò losca chiedendomi che attività facessi svolgete ai miei Piselli che all’epoca avevano palesemente 6 mesi, io ho la fobia dei NON-BUCHI, casomai.
Ammetto che alla mia risposta : “niente, la classica cacca-pipì-pappa-nanna”, la suddetta madre mi ha guardata come fossi un extraterrestre, sciorinandomi i suoi cinque su cinque pomeriggi a settimana pieni di attività ultra-interessanti, stimolanti, coinvolgenti, scoppiettanti.
Echeppalle.

Cosa succederà mai se non rispondo immediatamente a tutti gli stimoli esterni, se non faccio un corso di massaggio neonatale, almeno due sedute in piscina a settimana e tre pomeriggi al centro giochi?
Secondo me niente di che…anzi magari scopro persino che tipo è mio figlio, cosa lo fa ridere o imparo a fare le ombre degli animali con le dita, finalmente.

IMG_0727.JPG

Annunci

8 pensieri su “La noia, questa sconosciuta

  1. mammaalcubo ha detto:

    Anche io spesso mi confronto con altre mamme su questo tema e ci sono le varie correnti di pensiero.
    La noia secondo me è positiva nel bambino quando gli dà modo di pensare e inventare autonomamente cosa fare. Non condivido l’approccio di chi organizza attività tutti i giorni: avere uno sport da praticare, uno strumento da suonare, una lingua da imparare, un amichetto da invitare sono tutte cose sacrosante, ma non bisogna esagerare. E’ allo stesso modo educativo passare il pomeriggio con i nonni a chiacchierare, o in casa mentre la mamma stira, senza per forza dover fare chissà che.
    Le cose da fare si trovano comunque e le idee più originali arrivano lontano dalle ludoteche, almeno questa è la mia esperienza!

    Liked by 1 persona

    • LaSam ha detto:

      Parole sante.
      Anche perché poi si instaurano circoli viziosi dove secondo me è lo stress che padroneggia e tutti perdono. Io mamma devo fare i salti mortali per inventarmi venti attività al secondo, mi genera per forza di cose stress, tu bambino stai lì ad aspettare che ti piova dal cielo l’ennesimo gioco o proposta di attività e ti stressi perché tua madre è stressata dal suo e dal tuo stress/ non propone cose di tuo gradimento/ non ne hai più voglia e vuoi passare ad altro….Boooom!
      Per come la vedo io, prima si impara che esistono tempi “morti” nella vita, che sono fisiologici e che possono essere riempiti anche e soprattutto dalla fantasia, meglio è.

      Mi piace

  2. veroveromamma ha detto:

    magari un po di noia….oggi per la prima volta misono seduta sulla sedia del dentista e ho aspettato fissando la parete colo arancione…….che bello un podi sana e semplice “noia”…
    sono d’accordo con te oggi è raro vedere una persona che non fa niente …di solito ha sempre in mano il telefonotablet che sia ……
    la noia per me è ancora un’amica tutta da scoprire e con ifigli di due mesi no nhomai sofferto di noia!!!!!
    buona giornata veronica

    Liked by 1 persona

  3. tuttotace ha detto:

    Fino ai 3 anni ai miei ragazzi non ho fatto fare proprio nulla, andavano giù al nido fino a tardi, si annoiavano con me, cioè loro, io purtroppo no. Oggi che le bimbe fanno (per loro scelta) sport a livello agonistico mi dispiace tanto che non abbiano un secondo di tempo per annoiarsi. La noia è stottovalutata, è a parer mio importante tanto quanto le altre n mila attività. Andrebbe per legge inserita in agenda. 16.30 – 17.30 mi annoio 🙂

    Liked by 1 persona

    • LaSam ha detto:

      Di certo saranno ricordi bellissimi e grandi soddisfazioni per le tue figlie, spero.
      Di annoiarsi avranno tempo anche più avanti, in ogni caso…ho certi ricordi di mie lagne interminabili con mia mamma durante i pomeriggi d’estate dei miei 12-13 anni…mammaaaaaa cosa faccioooo??? Uffaaaa mi annoioooo!!
      Beata innocenza

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...